Single Blog Title

This is a single blog caption

COMUNICATO UFFICIALE: MEDUNA DICE BASTA AL VOLO DEI PICCOLI FALCHI.

VISINALE 6 SETTEMBRE 2019

Termina l’avventura della società A.S.D. PRATA FALCHI VISINALE nel vicino COMUNE di MEDUNA DI LIVENZA (TV). Quattro anni di sacrifici e di duro lavoro non trovano più l’assenso del comune confinante e questo mi lascia sconcertato, dopo esser stati invitati quasi un lustro fa dall’amministrazione comunale medunese, a coinvolgere i piccoli ragazzini e non solo, per render viva la struttura del campo sportivo, creando una sorta di sinergia tra le due comunità. IL PRESIDENTE CIGANA ROBERTO, tuona; Non capisce come possano esserci degli interessi più grandi rispetto a chi deve segnare il futuro del paese, vale dire i giovani. In questi anni la società dei FALCHI, ha messo in campo risorse importanti, tecnici di assoluto valore, oltre a docenti ISEF, per un lavoro specifico con i più piccoli. La cosa mi rattrista moltissimo, dopo che in un incontro con l’assessore allo sport di MEDUNA DI LIVENZA, mi aveva rinnovato l’accordo per proseguire nella fattiva collaborazione. La sorpresa mi giunge addirittura, via telefono, in modo sintetico e con spiegazioni al quanto discutibili, in poche parole, non c’è spazio per i piccoli, la priorità sono i grandi e chi ha la convenzione della struttura, decide in questo senso. Per CIGANA ROBERTO, tutto ciò non ha senso, e prosegue: con il mio gruppo di lavoro i miei collaboratori, in un incontro avevano impostato una fase di incremento sulle forze da inserire nel progetto MEDUNA, dopo il rinnovato accordo verbale di proseguire la collaborazione,  inserendo altri due docenti ISEF, più un tecnico UEFA C, in modo che tutti gli iscritti avessero le migliori guide. Adesso dovremmo parlare con queste figure professionali, spiegando che ancora una volta la politica ha altre priorità “interessi”, che non riguardano il futuro del paese, ma padronanza della poltrona. Conclude il PRESIDENTE CIGANA, forse anche lo sport è diventato forma di scambio.!!?? Chi rimane ancor più deluso è TONUS PAOLO, “raggiunto via telefono”, segue le vicende societarie al fianco di CIGANA, come consulente esterno; Rimango esterrefatto, quanto mi viene riportato dal PRESIDENTE, è a dir poco ridicolo. Non ho sinceramente parole da spendere a riguardo, dico solo che abbiamo superato il limite, in un  paese normale queste cose non succedono. Il consiglio che invio a CIGANA ROBERTO, è quello di guardarsi attorno e di pensare ad emigrare dove qualche amministrazione può mettere nero su bianco le promesse, sicuramente con un realtà di primo ordine come lo sono i FALCHI, non mancherà di trovare appoggio, mettendo alla prova così anche le altre due realtà amministrative di PASIANO e PRATA DI PORDENONE, così da capire se sono premianti nei confronti di chi vuole il bene dei ragazzi, o se anche queste, mirano ad altri interessi.
FALCHI CALCIO NEWS

Leave a Reply