Single Blog Title

This is a single blog caption

UNDER 17 REGIONALI: TRIESTE INDIGESTA.

VISINALE 10 MARZO 2019

TRIESTINA VICTORY 2 – 0 FALCHI PRATA VISINALE (17’pt Corrente , 15’st Ceglie)

Domenica diversa, prestazione diversa. Oggi i nostri ragazzi hanno disputato una partita al di sotto delle
loro possibilità che avevano messo in mostra il turno precedente, peccato perché per dimostrare di essere
una buona squadra bisogna dare continuità al gioco espresso perché non basta vincere una volta, è la
successiva che serve di più. Ci sono state alcune scusanti, vedi il campo sintetico troppo corto e stretto che
non è mai ben “digerito” dai nostri Falchi, vuoi un arbitraggio che è stato insufficiente in molti episodi e
purtroppo il calcio è fatto proprio di episodi e quando questi sono palesemente pro avversari dispiace
molto. Ma le attenuanti finiscono qui, oggi non abbiamo visto la voglia e l’intensità , la corsa e la
precisione, ci sono stati molti errori e alla fine questi si pagano. Per la cronaca al 7’ i nostri avversari
provano il primo tiro verso la porta, il nostro Luca Pellegrinet ci mette il piede e devìa in corner. Poi
occasionissima per i nostri colori al 14’: Matteo Tolot ruba palla in centro e appoggia a Yassin Kardady che
trova Imad Kramil, questi mette in area sulla destra dove Alessio Paschetto di sinistro trova un potente tiro
rasoterra che sfiora il palo opposto. Tre minuti dopo vanno in vantaggio i triestini, l’azione inizia con un
evidente controllo di braccio in area loro, l’arbitro fa continuare anche se i nostri per un attimo si fermano
in attesa del fischio; sul ribaltamento di fronte in area nostra il loro attaccante fa cadere Manuel Lazzarin
con spinta di mani da dietro (di nuovo non ravvisato) e appoggia a Simone Corrente che tocca in rete: 1 : 0.
I nostri cercano di rimediare ma si va negli spogliatoi in svantaggio. Al rientro i nostri hanno due buone
occasioni con Faoussal Billa che non riesce a colpire bene il pallone e diventa semplice presa per l’estremo
difensore. Al 6’ la Triestina colpisce in pieno la traversa e poi il secondo episodio a nostro sfavore: l’arbitro
decreta punizione contraria quando il fallo viene commesso ai danni di Giovanni Bortolussi, se ne incarica
Ciro Ceglie che sorprende tutti con un tiro rasoterra : 2 : 0. I nostri ragazzi ci provano e creano due ottime
occasioni prima con Hubert Kozielec che tira troppo centrale e poi con Alessio Paschetto imbeccato da Imad
Kramil ma il tiro viene toccato in corner. Fischio finale e a casa: visi seri e testa bassa all’uscita dagli
spogliatori, una partita che non sminuisce però il lavoro fatto fino ad ora ma vi deve rendere consapevoli
che bisogna sempre giocare al massimo in questo girone, le squadre sono tutte blasonate e agguerrite ,
bisogna sempre tenere alta l’asticella , bisogna sempre essere Falchi!
(MAGNETTO VALERIA).

TEMPO GIOCATO: PT 42’, ST 44’
FALCHI P.V. : Tommasini (32’st Lorenzon) , Pellegrinet (43’st Ava), Minatel (22’st Dalla Nora), Trevisan (14’st
Kozielec), Bortolussi, Lazzarin (42’st Bulli), Gabana (2’st Billa), Kardady, Paschetto , Tolot (8’st Rossetto),
Kramil.
TABELLINO: CALCI D’ANGOLO 4, FUORIGIOCO 2, TIRI IN PORTA 6, FALLI FATTI 8.
TRIESTINA VICTORY: Zitani, Benussi, Andorno, Meti, Curzolo, Battera, Pitacco, Ceglie, Butti, Trevisan (40’st
Pavesi), Corrente.
A DISPOSIZIONE: Mazdar , Ciliberti, Pisani, Vecchio, Bonasia.
TABELLINO: CALCI D’ANGOLO 7, TIRI IN PORTA 5, FALLI FATTI 16, AMMONITI: Meti, Trevisan.

FALCHI NEETWORK NEWS

Leave a Reply