Single Blog Title

This is a single blog caption

UNDER 16 REGIONALI:SCONFITTA DI MISURA.

VISINALE 14 GENNAIO 2019

PRATA FALCHI VISINALE O – 1 DONATELLO UD

Sul terreno del “Della Barbera” di Visinale si è disputata oggi la prima giornata del girone élite del campionato under 16 regionale tra i padroni di casa del Prata Falchi Visinale ed i blasonati ospiti del Donatello di Udine. 
Entrambe le compagini si presentano in campo da vincitrici del proprio girone autunnale, con la promessa di mettere in scena una partita emozionante e aperta ad ogni risultato. 
Passiamo alla cronaca: 
Gli ospiti partono subito con il piede sull’acceleratore tanto che già al 5° minuto si presentano in area e con gran tiro dal limite centrano lo specchio della porta, ma fortunatamente il bolide si ferma sul palo sinistro della nostra porta. 
Al minuto 18, un ottimo intervento difensivo di Celotto spegne le velleità degli ospiti. 
Prima occasione per i Falchi al minuto 25: Conzo viene fermato fallosamente a circa 20 metri dall’area ospite. Calcia lo stesso Conzo che appoggia per l’accorrente Tila, ma il tiro è troppo debole per impensierire il portiere avversario che para facilmente a terra. 
Al 33° altra incursione in area del numero 20 ospite che però calcia fuori. 
Al 35°, sugli sviluppi di un’ottima azione tutta di prima, la palla giunge a Conzo che va al tiro che risulta però troppo debole ed il portiere ospite para facilmente. 
Al minuto 37, su calcio d’angolo,ancora il 20 ospite colpisce di testa superando di non molto la nostra traversa. 
Si va al riposo sul risultato di 0-0. 

Prima frazione di gioco che ha visto la squadra ospite attaccare a tutto campo alla ricerca della rete del vantaggio. D’altro canto i ragazzi di Statuto e Bianco sono stati in grado di interrompere al momento giusto le pericolose azioni degli ospiti e in qualche occasione si sono anche presentati in area avversaria senza però riuscire a concretizzare. 

Dopo il riposo sono i Falchi a prendere il pallino del gioco e già al 6° minuto, su imbeccata di Conzo dalla sinistra, Missinato lascia partire un gran tiro da fuori area che dà al pubblico l’illusione del gol, ma la palla termina fuori di un soffio. 
Al minuto 8 è il nostro Gasparotto, sicuramente migliore in campo oggi, che con un ottimo intervento salva la porta di casa. 
Tre minuti dopo ancora Gasparotto devia in corner l’ennesimo tentativo ospite. 
Al minuto 14, su lancio dalla retroguardia, il solito numero 20 ospite riceve palla al limite della nostra area di rigore e, in velocità, penetra in area lasciando partire un gran tiro che si insacca in rete nonostante Gasparotto avesse intuito e deviato: 0-1. 
Al 22° primo cambio per i Falchi: fuori Marin per Michelazzo e tre minuti dopo fuori Missinato per El Kharroubi. 
Al 26° ancora protagonista Gasparotto che riesce a deviare in corner un’incursione offensiva del Donatello. 
Al minuto 33 terzo e ultimo cambio: fuori un ottimo Celotto per Bruccoleri. 
Al 37° gli ospiti restano in 10 a seguito dell’espulsione, per doppia ammonizione, del numero 2 per fallo su ripartenza di Conzo. 
Al minuto 38 Conzo giunge al tiro ma la palla termina ancora una volta fuori di un nulla. 
Il direttore di gara concede 3 minuti di extra time al termine dei quali decreta il termine dell’incontro. 

Apprezzabile l’impegno dei padroni di casa che hanno perso la partita con un solo gol di svantaggio contro la compagine che, sulla carta, dovrebbe essere la favorita del girone. 
L’incontro è stato risolto da un episodio e nonostante le ottime parate di Gasparotto e le varie occasioni da rete degli ospiti, i ragazzi di Statuto e Bianco sicuramente avrebbero potuto ottenere un prezioso pareggio. 
Siamo solo all’inizio di un campionato che di certo sarà contraddistinto da lotte agonistiche ogni domenica e, nonostante la falsa partenza, siamo certi porterà ottimi risultati alla nostra formazione. 

Bravi ragazzi! 
Bravi mister! 
Forza Falchi! 

Antonio Conzo. 

FALCHI NEETWORK NEWS

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: