Single Blog Title

This is a single blog caption

TORNEO MASCARIN : ALLIEVI FUORI AI CALCI DI RIGORE.

PRATA FALCHI VISINALE – BIBIONE : 5 – 6 (dcr)

I nostri Allievi hanno perso i quarti di finale contro il Bibione in una partita che è stata per tutti i 60 minuti a senso unico e che doveva essere chiusa durante i tempi regolamentari ma purtroppo come spesso succede alla prima (e unica) occasione della squadra avversaria si è arrivati al pareggio e poi ai rigori. E lì è sempre un terno al lotto dove entra in campo la freddezza, lo stato d’animo anche la fortuna e ai nostri ragazzi è andata male. La partita non è stata brillante, molti solisti ieri sera che hanno tenuto troppo il pallone e il gioco corale che hanno spesso mostrato durante l’anno non si è visto se non a sprazzi. Le occasioni comunque sono state molte, al 4’ un colpo di testa di Andrea Cescon su corner di Davide Minatel esce di poco a lato. Al 10’ ci prova di testa anche Alessio Brichese ma la palla scivola lungo tutta la linea dell’area per uscire nel lato opposto. Al 22’ pallone delizioso di Gianluca Rossetto che trova Matteo Tolot in ottima posizione in area che si prepara bene il tiro ma viene parato. Il secondo tempo inizia con lo stesso registro con i nostri ragazzi che cercano la porta e il Bibione che non si rende mai pericoloso. Al 3’ Andrea Cescon entra in area ma il tiro che segue è troppo centrale, al 11’ il tiro di Imad Kramil sorvola la traversa , poi al 18’ Davide Minatel riprende un pallone vagante e calcia ma l’estremo difensore avversario è sempre pronto. Al 20’ finalmente si va in vantaggio con un potente tiro da fuori di Yassin Kardady. Sembra fatta e invece a 1 minuto dalla fine su calcio di punizione il Bibione trova il jolly e pareggia. Ai calci di rigore purtroppo usciamo sconfitti, un peccato davvero perché la partita era alla portata, il gioco espresso non è stato brillante ma sicuramente la vittoria sarebbe stata meritata, bisogna imparare da queste sconfitte che bisogna essere in primis più concreti in area, le occasioni sprecate sono state tante, e poi giocare per la squadra , guardare i compagni, il far segnare uno di voi è come segnare personalmente, se lo imparate sarete veramente giocatori di calcio perché il calcio si gioca insieme. Sempre Forza Falchi! (MAGNETTO VALERIA)

FALCHI NEETWORK NEWS

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: