PRIMA SQUADRA: FIUME VENETO DI RIGORI

VISINALE 18 FEBBRAIO 2018

PROMO A – Bravi Falchi, ma il Fiume non perdona

Paciulli e Manzato su calcio di rigore confezionano il quarto successo di fila nei neroverdi. Polo dimezza lo svantaggio nel finale

 

Dopo aver steso in rapida successione CorvaPorcia e Pravisdomini, il Fiume Venetoriserva la stessa sorte anche al Prata Falchi. Una prova di forza per i neroverdi, che dimostrano saldezza contro una delle formazioni più generose del momento. Linfa vitale per la classifica e per dare seguito all’inseguimento del Flaibano, in attesa dello scontro diretto in programma tra quindici giorni.
Alessandro Giavon può così festeggiare nel migliore dei modi il suo ritorno nella zona del mobile, con una buona prestazione e soprattutto con la consapevolezza di aver superato il momento di appannamento, dopo le due sconfitte casalinghe a cavallo tra la fine di andata e la prima diritorno,
Gara sbloccata al 23’ del primo tempo, con la solita firma di bomber Paciulli. Nella ripresa Manzato dagli undici metri gela le speranze dei Falchi di ritornare in gara. Polo, nel finale, sigla la rete del definitivo 1-2, addolcendo la pillola, dimostrando la solita vena realizzativa che lo ha già portato a quota 12 reti.

SU GENTILE CONCESSIONE DELLA TESTATA WEB FRIULIGOL

FONTE UFFICIO STAMPA FALCHI CALCIO

Rispondi