Single Blog Title

This is a single blog caption

PRIMA SQUADRA: LA LEGGE DEL CAV. DELLA BARBARA.

VISINALE 29 OTTOBRE 2018

PRATA FALCHI VISINALE 3 – 0 SESTO BAGNAROLA

Il fortino di VISINALE intitolato al CAV. DELLA BARABARA, continua la sua tenuta, nonostante anche le impervie condizioni meteo cerchino di far capitolare la truppa del comandante DORIGO.
E’ la classica giornata da lupi, giornata che dovrebbe far stare più volentieri al riparo da condizioni climatiche avverse, che rimanere aggrappati alla rete del sito di VISINALE. Ma il pubblico è quello delle occasioni importanti, che non vuole perdersi la battaglia.
Dopo la gara di CAMINO, e aver varcato con successo il TAGLIAMENTO, i FALCHI ci riprovano, vogliono capire come sia stare ancora all’avamposto, stare li davanti e prenderti le folate di vento e le bordate d’acqua che farebbero alzare bandiera bianca anche ai più temerari ed indomiti guerrieri.
I FALCHI partono con calma, e cercano di dislocare le cariche che dovrebbero far saltare le difese “nemiche”, di un SESTO BAGNAROLA, aiutato anche dai pali eretti a difesa delle porte. Il primo attacco va quindi sterile, nonostante tutto il comparto dia dimostrazione di avere le idee chiare, qualche palla giocata così cosi, non è da considerarsi una strategia sbagliata, davanti ad un SESTO BAGNAROLA molto coperto a mo di testuggine.
Il secondo round, vede le prime linee di casa spingersi molto più in  profondità, segno che il comandante DORIGO, deve aver cambiato la modalità d’attacco, forse anche dando delle direttive più precise.
L’effetto si nota, e dopo due scorribande solitarie di qualche emissario, il pertugio è aperto…… il ponte si apre, l’invasione all’ABBAZIA SESTESE è fatta. I baldi e giovani guerrieri diligentemente non fanno razzia, prendono giustamente solo quello che serve, vale a dire tre denari, per far festa seduti correttamente in compagnia.

FALCHI NEETWORK NEWS

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: