GIOVANISSIMI REGIONALI: SCONFITTA PER 2-0 COL PAGNACCO.

 

 

 

 

 

 

VISINALE 28 GENNAIO 2018

PAGNACCO 2 VS 0 PRATA FALCHI VISINALE

Quella odierna era una partita che già premetteva e prometteva male, con da un lato una bella compagine avversaria e dall’altro una rosa già un po’ tirata ed oggi ulteriormente decimata da squalifiche, infortuni e malattie varie.
Certo, avere un direttore di gara con un’altezza che lo pone 20 centimetri sopra le teste dei giocatori, ma che non vede 5 nitidi fuorigioco nel primo tempo ed un altro paio nel secondo, non ha certo dato una mano ai ragazzi di mister Statuto, che oggi sono parsi un po’ “din-don”. Capiamoci, non è che non si siano impegnati o che non ci abbiamo provato, ma vi sono delle partite e dei campionati dove il vero sportivo, il vero guerriero deve saper lottare e saper soffrire, perché ha la piena ed assoluta consapevolezza che alla fine i conti tornino sempre. Non si è mai visto vincere uno scudetto da una squadra debole e non si è mai visto retrocedere in una serie inferiore una squadra davvero forte…e questi ragazzi di forza e capacità ne hanno da vendere, come il loro mister, già proprio quel mister che a fine partita non le ha risparmiate ai suoi giocatori. L’importante è che questi ragazzi capiscano che quella del loro allenatore non era una sgridata per aver perso una partita, ma uno sfogo dato dalla delusione per alcuni movimenti ed atteggiamenti di ragazzi di cui lui ha assoluta stima e fiducia, sia sulle capacità tecniche e sia su quelle mentali ed umane. Una cosa è certa: si deve voltare pagina e ricominciare e continuare a macinare gioco, perché si è solo alla seconda giornata d’andata e la storia ci ricorda che una squadra di serie A, 3 stagioni addietro, alla seconda giornata era a zero punti e a fine campionato, si laureò Campione d’Italia…serve aggiungere altro? (Omar Battiston).

FONTE UFFICIO STAMPA FALCHI CALCI

 

Rispondi