GIOVANISSIMI REGIONALI: BATTUTA LA CAPOLISTA, S.GIOVANNI TS – PRATA FALCHI VISINALE 2-5

 

 

 

 

 

 

VISINALE 22 OTTOBRE 2017

S.GIOVANNI TS 2 VS 5 PRATA FALCHI VISINALE
2 CONSORTI, 2 NICOLAE,  1 POLO

Nonostante le previsioni, nemmeno la pioggia se l’è sentita di rovinare questa partita, tra la prima della classe del momento ed i ragazzi di Visinale, chiaramente a credito di punti.
L’incipit dei Falchi é molto buono e al 6′ minuto, da angolo, Nicolae rispetta lo schema e fa velo per Consorti, che però calcia troppo debolmente per impensierire il portiere. Al 12′ sempre Nicolae protagonista, con una girata al volo che porta in vantaggio gli ospiti. La partita, caratterizzata da molti corner e diverse uscite basse di Gasparotto, scivola via e al 19′ vive un nuovo sussulto, allorquando il migliore in campo dei padroni di casa, ossia il loro capitano e numero 10, riporta in parità la disfida. Due minuti dopo Busetto compie un bell’intervento difensivo e fino al 35′ non si assiste più a nulla di rilevante, ovvero fino a quando Gasparotto para di piede una conclusione sempre del capitano avversario. Al primo di recupero é Turchetto ad avere sul destro la palla del nuovo vantaggio, ma il portiere sventa.
La ripresa parte leggermente più in sordina rispetto alla prima frazione di gioco, oggettivamente caratterizzata da ritmi elevati. Al 6′ Bulli viene giustamente ammonito per fallo tattico e al 12′ Dudas subentra a Marin. Al minuto 15 il nuovo sorpasso, grazie alla punizione di Nicolae che pesca Consorti che realizza. La gioia é però di breve durata, visto che 5 minuti appresso il San Giovanni pareggia di testa. La partita prende una precisa direzione in soli 4 minuti, allorquando Turchetto si improvvisa assist-man, servendo dapprima Polo e poi Consorti che realizzano il doppio vantaggio, tra il 24′ ed il 27′ minuto. I padroni di casa accusano l’uno-due e pian pianino mister Statuto libera spazio in panchina, prima con Celotto per un esausto Turchetto e poi con Bruccoleri che rileva consorti. Al 35′ la cinquina si completa con Nicolae in preciso contropiede. Ormai la partita non ha più nulla da dire ed entrano anche Lorenzon e Maltese, rispettivamente per Gasparotto e Caverzan. 3 minuti di recupero e l’arbitro decide di terminare “l’accanimento terapeutico” verso il San Giovanni.
La regola é semplice: corri, fai il tuo, aiuta il collega e gioca semplice ed i 3 punti difficilmente ti sfuggiranno. (Omar Battiston).

FONTE UFFICIO STAMPA FALCHI CALCIO

 

Rispondi