Single Blog Title

This is a single blog caption

UNDER 16 REGIONALE: SCONFITTA CHE BRUCIA.

VISINALE  25 FEBBRAIO 2019

CORNO 3 – 1 PRATA FALCHI VISINALE
Sul terreno del comunale di Corno di Rosazzo, è andata in scena la sfida tra i padroni di casa del Corno di Rosazzo e gli ospiti del Prata Falchi Visinale, valevole per la 7^ giornata del campionato regionale under 16.
I ragazzi di Statuto e Bianco, reduci da tre sconfitte consecutive e con soli 3 punti in classifica, hanno profuso il massimo impegno per cercare di portare a casa i fatidici e quanto mai necessari tre punti ma purtroppo non sono riusciti nel loro intento. E non per loro colpa !
Passiamo alla cronaca:
Dopo soli 24 secondi dal fischio iniziale, Marin lascia partire un traversone in area e trova pronto Conzo che, al volo, realizza la rete del vantaggio.
Al 6° minuto, però, i padroni di casa raggiungono il pareggio quando, su calcio d’angolo, la punta di casa , arrampicandosi sulle spalle di Bulli, colpisce fallosamente la palla di testa e insacca per l’ 1-1.
Al minuto 10 buon tiro di Iacca che trova pronto l’estremo difensore avversario che devia in corner.
Al 17° la beffa: indecisione nella nostra area di rigore tra la difesa e il nostro Lorenzon che non si intende con i compagni e tarda l’uscita e la punta avversaria ne approfitta realizzando la rete del 2-1!
I nostri ragazzi passano il resto del primo tempo attaccando senza tregua ma non riuscendo a concretizzare.

Dopo 2 minuti di extra time, il direttore di gara fischia la fine del 1° tempo

Parziale che, a dispetto del risultato, ha visto gli ospiti dominare la partita in tutte le zone del terreno di gioco ma che purtroppo si trovano sotto di una rete.

Il secondo tempo ricomincia seguendo lo stesso copione del primo, con gli ospiti all’attacco e i padroni di casa in attesa.
Al 6° minuto calcio di rigore per i Falchi: sul dischetto si presenta Conzo che calcia forte ma troppo centrale e il numero 1 di casa riesce a respingere il tiro.
Al minuto 8 gran tiro di Nicolae che termina fuori di poco.
Si assiste, in questa fase e per il resto del match, ad un vero e proprio assedio da parte dei Pratensi che però non riescono a raggiungere il pareggio.
Al minuto 13 è ancora Nicolae che, approfittando di un rinvio errato del portiere avversario, prova il tiro, ma la palla termina alta sopra la traversa.
Al 15° ammonizione per Iacca.
Al minuto 22 il disastro !!!
Il direttore di gara, a due passi dall’azione di gioco, non si avvede di un grave fallo, probabilmente involontario, ai danni di Tila che, colpito duramente alla gola, resta a terra dolorante; i ragazzi di Visinale, intuita la gravità della cosa, si precipitano in massa per sincerarsi delle condizioni del compagno di squadra, ma gli avversari non fanno altrettanto e, penetrando l’area quasi del tutto sgombra di giocatori, vanno al tiro e realizzano la rete del 3-1.
È il parapiglia generale! Anche mister Statuto si precipita in campo per soccorrere il suo ragazzo e come risultato il direttore di gara lo espelle !
I nostri ragazzi sono nervosissimi e chiedono numi all’arbitro e come risultato ottengono due cartellini gialli (El Kharroubi e Conzo).
Si prova a far ragionare l’arbitro che, però, resta fermo nella sua errata decisione e convalida la rete del 3-1.
Da sottolineare, e di questo chi vi scrive se ne assume tutte le responsabilità, lo scarso spirito sportivo da parte del pubblico di casa che, nonostante fosse evidente la gravità della situazione e dell’infortunio del ragazzo coinvolto nello scontro, continuava ad inveire contro i calciatori ospiti giungendo perfino a insulti del tutto gratuiti ed indecorosi!
Dopo ben 8 minuti la partita riprende ma è evidente che non ci sarebbero più le condizioni perché la stessa possa essere portata a termine.
Al 28° ottima conclusione di Conzo all’incrocio dei pali ma il portiere avversario, come un novello spiderman, riesce in tuffo, a deviare in corner.
Al 30° primo cambio per i Falchi: fuori Nicolae per Carvisiglia e due minuti più tardi, fuori El Kharroubi per Coral.
Succede poco altro per il resto della partita. Da segnalare solo , al 34°, il cambio Michelazzo-Turchetto e al 40° il cambio Celotto-Scarpa

Dopo 7 minuti di recupero, il direttore di gara decreta il termine delle ostilità con il risultato finale di 3-1.

Oggi i ragazzi del duo Statuto-Bianco hanno dimostrato, contrariamente a quanto visto nelle ultime giornate, gran carattere e grinta. Ma è sicuramente da mettere in evidenza l’unità del gruppo che si è manifestata allorché uno di loro si è trovato vittima di un grave fallo.
Il risultato non è assolutamente veritiero per ciò che si è visto in campo ma, si sa, il calcio può essere anche questo!!!

La strada sembra essere quella giusta e ora non resta che aggiungere alla grinta e alla voglia di provarci, anche i risultati positivi in termini di punti che, siamo certi, non tarderanno ad arrivare.

Bravissimi ragazzi!
Grandi mister!

Forza Falchi!

Antonio Conzo.
FALCHI NEETWORK NEWS

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: